Parrocchia Madre Teresa di Calcutta 

Martinsicuro (TE)

Gesu’ ha guarito mio figlio dall’epilessia!

Don marco: La Bibbia dice che lodare Dio è narrare le sue opere … una ce la comunicherà il nostro fratello.

Cesare: Il 2 di gennaio del 2016 ho vissuto una delle notti più brutte della mia esistenza. Federico,il mio figlio più piccolo, di 15 anni, ha avuto alle 6 di mattina un attacco epilettico, molto pesante. Lo ho portato all’ospedale d’urgenza e gli diagnosticarono una brutta malattia. Alla sera tornammo a casa con tutte le analisi che avevamo potuto fare e l’esito della patologia era L’EPILESSIA. Al pomeriggio, erano anzi le otto, ebbe un secondo attacco, meno forte, ma lo stesso significativo. E’ quindi iniziata quella che è una Via Crucis per ogni genitore … siamo andati da tutti i medici possibili ed immaginabili, ci hanno tutti detto che c’erano delle ‘spine irritative’ che causavano questo fenomeno. Quindi ogni giorno dovevamo aspettarci che potesse succedere quello che era successo il due di gennaio. Siamo venuti da don Marco, che già frequentavamo, perché attraverso i suoi incontri avevamo trovato delle parole di grande consolazione (Il primo incontro al quale partecipammo fu la preghiera per la guarigione all’abbazia di San Rufino, vicino ad Amandola, otto anni fa). Don Marco fece una preghiera particolare su Federico e dopo sette mesi di cure con medicine piuttosto pesanti e fastidiose, all’elettroencefalogramma fatto pochi giorni fa mio figlio è risultato guarito. I medici hanno detto che la cosa era molto strana, perché non si guarisce da questa malattia in sette mesi. Io faccio molta confusione perché non so se Gesù ha fatto il miracolo direttamente, o ha invocato il suo aiuto la Madonna (frequentiamo regolarmente il santuario della Madonna dell’Ambro), o qualche altro santo, ma li ringrazio ugualmente tutti, giorno e notte. Ringrazio anche don Marco, ringrazio tutti voi che siete qui le domeniche pomeriggio a pregare. Oggi è difficile vivere. I tempi sono difficili per la nostra famiglia e per tante altre famiglie. Ogni giorno combattiamo per non sprofondare nella vergogna, nella miseria, in quelle che sono le fasi più brutte della vita terrena. Però posso dire di avere la consolazione. La consolazione è ascoltare il primario, molto bravo, dire: ‘Guarda tuo figlio è guarito, smetti con le medicine!’. Veramente don Marco me lo aveva già detto, ma … ho aspettato che me lo dicesse anche il dottore. Grazie, Signore Gesù!

Cesare al quale Dio ha toccato un membro della sua famiglia

Don Marco: l’epilessia è un male antichissimo, affonda le sue radici nella notte dei tempi. Ma mai, mai nessun professorone di questo mondo è riuscito a capire come si origina questa malattia, né tantomeno come si deve curare per guarirla. Le medicine che sono date agli epilettici sono soltanto dei fortissimi calmanti che hanno lo scopo di evitare i picchi dell’attività cerebrale per prevenire le crisi epilettiche, le quali si insinuano in essi e sono molto pericolose, a volte mortali. L’epilessia è incurabile alla medicina di questo mondo, ma non al Signore Gesù! Lode al Signore!